SUMMER TRAIL

NEWS

Ricerca nel sito


 

 

Si è svolto l'evento di chiusura del Trofeo AGISKO - Appennino Trail Cup 2014 nella serata di VENERDI' 28 NOVEMBRE 2014 alle ore 20 presso la Rocca San Vitale a Sala Baganza.

Ospiti dell'evento alcuni dei migliori runner nazionali e mondiali: Elisa Desco, Katia Fori, Lara Mustat e Marco De Gasperi.

Tantissimi gli spettatori presenti, tra cui tanti atleti e tanti appassionati.

Nella serata sono stati svelati il calendario del Trofeo Agisko 2015, con varie novità assolute come il doppio appuntamento al Gran Sasso e l'inserimento dell'Ultra del Mugello nonché la serata di presentazione ufficiale del Trofeo presso la Sala dei Dugento a Palazzo Vecchio a Firenze. 

 

 

 

STREPITOSO RISPETTO DELLA NATURA !!!

Il comitato organizzatore, rimuovendo la segnaletica dal percorso, ha per l'ennesima volta constatato il vostro grado di civiltà e rispetto della natura: sul tracciato non è stato rinvenuto alcun tipo di rifiuto da addebitarsi al nostro passaggio durante la manifestazione.

Un sentito grazie: siete stati magnifici.

 

Video del SUMMER TRAIL PROSCIUTTO DI PARMA 2014

 

RISULTATI GARA 13 settembre 2014

Classifica Generale

Classifica Generale Femminile

Classifica Generale Maschile

Classifica per Categorie

 

FOTO DELL'EVENTO

Album fotografico 1

Album fotografico 2

 

PARLANO DI NOI...

Il Turbolento

ModenaCorre 1

ModenaCorre 2

Provincial geographic

Speed Runner

 

 

IL TRAIL

 

Il Summer Trail del Prosciutto di Parma è una corsa a piedi in semi-autosufficienza che si snoda in zona di preparco e parco tra le colline di Sala Baganza, San Vitale Baganza, Cafragna e Maiatico. Il tracciato, in alcuni punti "selvaggio", si sviluppa quasi interamente fuori strada e richiede una buona preparazione fisica per affrontare la distanza di 22 km con i suoi 900 mt di dislivello positivo che, dopo una partenza in salita per 2,5 km, prosegue con continui saliscendi fino all'arrivo; è previsto, rispetto alla scorsa edizione, un passaggio nello splendido Parco Regionale dei Boschi di Carrega.

Località toccate: Pavarano, il Monte, la Torre del Boriano e Monte Bastia, Monte del Corno e Bovaia, Sardello, Grifone, Invarano, Roncazzolo, Rio Solvara, Monte Castione, Boschi di Carrega, Case Faelli, Lago Navetta, la Costa, Maiatico, Rio della Ginestra, Pavarano e arrivo.

 

 

LA CAMMINATA

 

Percorso di circa 10 km non privo di difficoltà, non competitivo, che percorre il tracciato trail fino al raggiungimento del ristoro in località Bovaia poi, dividendosi, prosegue verso Maiatico; nei pressi del ristorante la Brace torna ad inserirsi nello stesso fino all’arrivo. Il percorso, in prossimità del calanco del Corno al km 5,8, ”punto di rara bellezza”, ha una variante che consente, a chi soffre di vertigini, di poter aggirare l’ostacolo allungando il tragitto di circa 1 km; per chi vorrà attraversarlo, sul luogo, stazioneranno addetti del Gruppo Escursionistico Salese per assistere, in caso di bisogno, chiunque lo richieda. L’esposizione non è altimetricamente rilevante e si riduce a 50 mt lineari circa, fermo restando che il passaggio deve essere affrontato con la massima attenzione ed è da ritenersi puramente FACOLTATIVO.

 

 

SOCIETA' ORGANIZZATRICE A.S.D. + KUOTA

 

 

 


 

 Supported by

 

 

  

 

 

 

 

 Copyright A.S.D. + KUOTA - C.F. e P.iva: 02743500346